Generic selectors
Solo le parole esatte
Ricerca nel titolo
Ricerca nel contenuto

Dentro il paesaggio

Le fotografie di Roberto Donetta come fonti per lo studio del paesaggio nel corso dell’ultimo secolo

Mostra a cura di Claudio Bozzini, Marco Conedera e Cristian Scapozza

Inaugurazione:
sabato 10 maggio 2014 alle 17:00, alla Casa Rotonda con la presentazione del Prof. Silvio Seno, direttore dell’Istituto scienze della Terra della SUPSI

Apertura:
dall’11 maggio 2014 al 12 ottobre 2014

Gruppo di boscaioli con la campagna di Dongio sullo sfondo
Roberto Donetta con la figlia Giuseppina nella regione del Nara
Sass dra Madòna

Fatevi fotografare assieme a Roberto Donetta e alla figlia Giuseppina in alta montagna, oppure davanti a una finestra sulla campagna di Dongio di 100 anni fa.

L’immagine in mano a Roberto Donetta rappresenta veramente Theophil Sprecher von Bernegg (candidato generale dell’armata svizzera per la prima guerra mondiale)?
Cosa ci vuole trasmettere Roberto Donetta?

Da alcuni anni a questa parte la Fondazione Roberto Donetta mira a presentare sotto punti di vista inediti il patrimonio unico che le è stato affidato. La prima mostra in calendario nel 2014 punta alla valorizzazione della fotografia storica quale fonte per lo studio scientifico dei mutamenti in ambito paesaggistico.

Il territorio della Valle di Blenio di inizio Novecento compare in molte immagini di Roberto Donetta, documentato di proposito (ad esempio in occasione di catastrofi naturali, come l’alluvione verificatasi nel 1927) o indirettamente in scatti dedicati ad altri soggetti (paesaggi sullo sfondo di ritratti, manifestazioni, laiche o religiose, ecc.).

La Fondazione Donetta, in collaborazione con il WSL (Istituto federale di ricerca per la foresta, la neve e il paesaggio) e l’Istituto di Scienze della Terra della SUPSI (Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana), presenta una mostra incentrata sulla divulgazione di queste informazioni a un pubblico di non specialisti, all’interno della quale – partendo da un nucleo di foto storiche scattate da Donetta nei primi decenni del Novecento – si possano seguire l’evoluzione e le trasformazioni del paesaggio nel corso dell’ultimo secolo.

L’esposizione propone un confronto tra immagini d’epoca e immagini attuali, dando al visitatore la possibilità di immergersi nella storia del paesaggio della regione. Sarà inoltre data l’opportunità al visitatore di riscoprire alcuni scorci del territorio nei dintorni della Casa Rotonda facendo un paragone tra i tempi di Donetta e quelli odierni, grazie a un breve percorso escursionistico corredato da una cartina realizzata appositamente.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: