Generic selectors
Solo le parole esatte
Ricerca nel titolo
Ricerca nel contenuto
Post Type Selectors

Tre SCRITTRICI alla CASA ROTONDA

Anche il secondo incontro domenicale, svoltosi il 18 settembre alla Casa Rotonda di Corzoneso, ha fatto registrare un’ottima affluenza di pubblico. Ospiti della Fondazione Archivio Donetta erano tre scrittrici della Svizzera italiana: Sara Rossi Guidicelli, Maria Rosaria Valentini e Sara Catella. Le prime due si sono ispitate ad alcune foto di Roberto Donetta per scrivere altrettanti racconti pubblicati nella raccolta “Foto (e) Grafie” distribuita nelle librerie ticinesi da Salvioni Edizioni. La terza ha invece da poco pubblicato presso Casagrande il romenzo breve *Le malorose”, che si svolge a Corzoneso nel primo decennio del Novecento e la cui protagonista – la levatrice Caterina Capra – è ispirata a una donna fotografata da Roberto Donetta. Sara Rossi e Guidicelli e Sara Catella hanno dapprima colloquiato su “Le malorose” approfondendone i personaggi, l’ambientazione e la genesi, mentre nella seconda parte della serata Maria Rosaria Valentini si è unita a loro per discutere del tema “Donne che scrivono su un mondo di uomini”. Da segnalare anche l’intervento della nipote della vera Caterina Capra, che ha narrato alcuni episodi della vita della nonna e ha lodato l’opera della scrittrice nonostante il fatto che si distanzi dalla realtà dei fatti (vedi articolo pubblicato sul numero di settembre de “La Voce di Blenio”).

Da sinistra: Maria Rosaria Valentini, Sara Catella e Sara Rossi Guidicelli.
Da “La Voce di Blenio”, settembre 2022.