Generic selectors
Solo le parole esatte
Ricerca nel titolo
Ricerca nel contenuto

CULT TV DOMENICA 14 OTTOBRE

RSI LA 1 ORE 22:00 Si riparte con una nuova stagione di Cult tv, la terza, e per inaugurarla vi proponiamo tre servizi assolutamente da non perdere; un ritratto di Aniello Arena, star cinematografica del momento, la musica di un’originale orchestra che come strumenti usa ortaggi freschi di giornata… e per finire un omaggio ad un mitico oggetto presente, una volta, in tutte le famiglie.

E, tra le tante novità di quest’anno, anche una pagina Facebook. Povera ma bella di Rachele Bianchi Porro e Stefano Ferrari Era uno strumento povero, umile; una macchinetta popolare, presente in ogni famiglia. Ma fu capace di conquistare anche grandi artisti, che non ebbero remore ad utilizzarla, esplorandone e reinventandone le potenzialità.

Dal passato al presente, dalla meccanica all’alchimia, in un viaggio che arriva fino agli spazi dell’archivio Donetta di Corzoneso: sulle tracce di un oggetto che non esiste (quasi) più, ma che sa ancora emozionare molto. Quale? Lo scopriremo in CultTv.

Le metamorfosi di Aniello di Matteo Bellinelli In poche settimane Aniello Arena è diventato una star cinematografica internazionale: eppure pochi lo conoscono davvero, e pochissimi sanno dove trovarlo. Si, perché l’attore principale del nuovo film di Matteo Garrone, “Reality”, vincitore del Gran Premio della Giuria al Festival di Cannes della scorsa primavera, è un ergastolano che sconta la sua condanna (che tecnicamente è definita “fine pena mai”) nella Casa di Reclusione di Volterra.

Eppure Aniello Arena, che attore lo è diventato grazie al registra teatrale Armando Punzo e alla sua notissima “Compagnia della Fortezza”, in carcere ha trovato la forza e gli strumenti per diventare un uomo nuovo, un uomo libero .

E un grande attore. Vegetable Orchestra di Roberto Minini Merot Siete proprio sicuri che carote, porri, cetrioli, peperoni e ortaggi vari siano utili solo per preparare deliziose ricette? E se ad esempio fossero utilizzati come strumenti musicali?

La Vegetable Orchestra conta 12 musicisti ed è l’unica al mondo ad esibirsi, già da alcuni anni, con strumenti propri, fatti interamente di verdura fresca. Nelle loro singolari performances i musicisti eseguono composizioni che spaziano dalle sperimentazioni elettroniche alla musica classica, il tutto con la preziosa complicità di particolari tecniche di amplificazione.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: