Generic selectors
Solo le parole esatte
Ricerca nel titolo
Ricerca nel contenuto

«SULLE TRACCE DI ROBERTO DONETTA – UN SENTIERO DI FOTOGRAFIE»


Durante i primi decenni del Novecento, Roberto Donetta (1865-1932) percorre quasi quotidianamente i sentieri e le mulattiere che da Corzoneso conducono verso il fondovalle. Venditore di sementi e fotografo ambulante, queste lunghe e faticosa camminate, quasi sempre solitarie, alla ricerca di clienti si concludono spesso a notte fonda con il ritorno alla Casa Rotonda di Casserio, dove Donetta ha trascorso gli ultimi anni della sua vita. La maggioranza delle sue fotografie sono quindi state scattate in un territorio piuttosto ristretto, che comprende le località di Corzoneso, Comprovasco (capolinea del trenino proveniente da Biasca), Acquarossa (dove le Terme attiravano numerosi turisti) e Dongio (dove non mancavano negozi e pensioni).

L’iniziativa «Sulle tracce di Roberto Donetta – Un sentiero di fotografie», che si inaugura il prossimo 26 giugno, intende ripercorrere i passi del fotografo bleniese grazie a dieci gigantografie poste sul territorio del comune di Acquarossa, una mostra alla Casa Rotonda e un itinerario escursionistico accompagnato da un pieghevole con cartina. Grazie alle possibilità della tecnologia digitale (codici QR), sarà inoltre possibile scoprire lungo il sentiero altri scatti di Donetta. Un modo di aprire un dialogo tra  passato e presente che diventa tangibile quando ci si trova di fronte alle gigantografie: realizzate su tela traforata, esse permettono infatti di sovrapporre alla visione della realtà odierna quella di un secolo fa, evidenziando così sia i cambiamenti avvenuti nel frattempo, sia le costanti che permangono immutate.

Partendo dalla Casa Rotonda, il percorso (di circa due ore e mezza di durata e privo di difficoltà) si snoda verso Corzoneso, Corzoneso Piano, Comprovasco, Acquarossa e Dongio per poi risalire verso Casserio seguendo itinerari già tracciati e segnalati. La Casa Rotonda ospita invece una mostra che mette l’accento sulla presenza umana, comprendente una trentina di immagini, quasi tutte inedite, scattate da Roberto Donetta lungo il percorso del sentiero e nei suoi immediati dintorni. Per accompagnare i viandanti pronti ad intraprendere questo vero e proprio «viaggio nel tempo», la Fondazione Archivio Fotografico Roberto Donetta pubblica (in collaborazione con l’OTR Bellinzona e Valli) un pieghevole bilingue (in italiano e tedesco) con la cartina del percorso e la riproduzione delle immagini presenti in mostra e disseminate lungo il sentiero.

Acquarossa visto dalla strada per Comprovasco

«SULLE TRACCE DI ROBERTO DONETTA – UN SENTIERO DI FOTOGRAFIE» Dieci gigantografie sul territorio e una mostra. Casserio (Casa Rotonda) e Acquarossa, dal 26 giugno al 30 ottobre 2021.
Orari d’apertura della mostra: sabato e domenica: ore 14-17.
Dal 28 luglio al 29 agosto: da mercoledì a domenica, ore 10-12 e 14-17.
Oppure su appuntamento, telefonando allo +41 91 871 12 63.

Roberto Donetta con uno dei suoi figli su dei massi in mezzo al fiume Brenno in località Acquarossa

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: